La casa si anima di colori: archiviati piumini e coperte pesanti, largo ai tessuti leggeri e variopinti, a lenzuola, copriletto, asciugamani, ma anche a cuscini e tovaglie capaci di rinnovare l’atmosfera di ogni stanza con vivaci fantasie mediterranee. Non basta, tuttavia, aggiornare l’estetica degli ambienti domestici: anche la qualità dei tessuti è importante poiché deve sapersi adattare alle necessità di benessere e di salute del corpo. Con il caldo e l’umidità, infatti, aumenta il rischio di allergie, soprattutto se la pelle è esposta al contatto con materiali sintetici che non permettono una corretta traspirazione. Il cotone biologico, al contrario, è un vero toccasana perché conserva intatte le caratteristiche delle fibre. Per questa ragione è ben tollerato specialmente dai bambini e da chi soffre di dermatiti, essendo prodotto con metodi totalmente naturali, senza l’utilizzo di agenti chimici né durante la coltivazione né in operazioni di tintura e di stampa.
Ideali per la salute dell’epidermide, i  tessuti bio sono anche piacevolmente freschi e leggeri:  cosa c’è di più rigenerante che immergersi in fresche lenzuola di puro cotone? Migliorano la qualità del riposo e permettono di evitare un’eccessiva sudorazione durante la notte. La linea Biocotton di Upim, dedicata al tessile per la casa, è pensata per chi desidera il massimo del benessere per tutta la famiglia: tessuti sani, leggeri e piacevoli al contatto,  in cotone biologico ovvero naturale al 100%, privo di colorazioni chimiche e attento alla salvaguardia ambientale. Non solo lenzuola: la proposta dedicata al cotone biologico comprende anche il tessile per il bagno, con teli e asciugamani in soffice spugna, tutti da scoprire.